Riclassificazione patente di guida

Riclassificazione della patente di guida

COSA FARE
Presentandovi nei nostri uffici con i documenti a lato indicati potremo effettuare la pratica.
Nel caso in cui la riclassificazione comporti la necessità del’esperimento di guida verrà istruita la pratica presso la M.C.T.C. di Milano che rilascerà un’autorizzazione a circolare (foglio rosa), con il quale ci si esercita fino alla prova pratica. Considerati gli specifici adattamenti diversi per ogni tipo di handicap, in tale circostanza l’esame di guida potrà essere effettuato anche con la propria autovettura, in assenza di doppi comandi.
Nel caso in cui la riclassificazione non comporti la necessità dell’esperimento di guida, dovrà essere seguita la procedura prevista per il duplicato della patente di guida per deterioramento.

COSA OCCORRE

Documento d’identità valido e non scaduto

2 foto recenti formato tessera su fondo chiaro e a capo scoperto, stampate su carta non termica
Certificato medico in bollo, senza fotografia, rilasciato esclusivamente da una commissione medica locale per le patenti di guida, in data non anteriore a 6 mesi dalla data di presentazione della domanda, redatto su modello conforme a quanto stabilito nell’art. 331 del regolamento di esecuzione del codice della strada

Per iscriverti al corso per conseguire la patente di guida, scrivici a info@autoscuolelino.it

Share by: